Bis Vodafone: 2 sim con lo stesso numero

Qualche giorno fa, dopo alcune ricerche e richieste di chiarimenti nei gruppi di discussione dedicati alla telefonia, ho deciso di attivare il servizio BIS di Vodafone.
Ho pensato di scrivere questo post per descrivere alcune caratteristiche di questo servizio, che al primo impatto potrebbero non essere facilmente comprensibili.

Tale servizio consente di avere 2 sim con lo stesso numero. Ciò può essere utile in svariati casi: la sim aggiuntiva può essere inserita in un secondo telefono, telefono veicolare, palmare o in una connect card.

Entrambe le sim avranno lo stesso numero, stesso profilo tariffario, stesso credito residuo, stessi servizi, promozioni, punti vodafone one, stessa segreteria telefonica…sono praticamente gemelle.

Quello che le rende differenti è il comportamento in entrata rispetto alle chiamate ed ai messaggi (sms/mms).
Le sim infatti possono funzionare contemporaneamente (cioè essere entrambe ‘accese’) ma riceveranno secondo una priorità del tipo Master/Slave.

Poichè nel mio caso avevo già una sim Vodafone (chiamiamola SIM UNO) ho richiesto la SIM BIS che è una sim da 128K il cui costo (per i clienti privati ricaricabili) è di 10 euro (comprensivo del primo mese di utilizzo del servizio). Il servizio Bis ha un costo di 2 euro al mese (sempre per i clienti privati ricaricabili).

Attivato il servizio avrete 2 sim, apparentemente identiche: non è importante ricordarsi quale sia la SIM UNO e la SIM BIS, l’importante è sapere quale funziona da MASTER e quale funziona da SLAVE.

La sim MASTER riceve per prima le chiamate ed è l’unica che riceve gli sms e gli mms.

La sim SLAVE è la seconda a ricevere le chiamate e non riceve sms o mms.

Appena attivate il servizio la vostra vecchia sim (la SIM UNO) è configurata come MASTER, mentre la SIM BIS che vi consegnano è configurata come SLAVE.

In qualunque momento potrete invertire la configurazione master/slave delle sim digitando (su una sola sim) il comando *101*1# .

Per sapere invece com’è configurata la sim corrente dovrete digitare *101*0# .

L’inversione della configurazione master/slave e l’interrogazione sono gratuite.

Il comportamento della configurazione iniziale è il seguente: se qualcuno vi chiama, riceverete per prima la chiamata sulla sim uno (perchè di default è configurata come master). Se non si risponde o se la sim è spenta/irraggiungibile, la chiamata viene trasferita automaticamente alla sim bis (che di default è configurata come slave). I messaggi arrivano solo sulla sim master (che è la sim uno inizialmente).

Il tipo di trasferimento della chiamata dalla sim master alla sim slave può essere personalizzato: ad esempio può essere fatto solo quando la sim master è spenta/irraggiungibile oppure può essere fatto solo quando non si risponde (entro 5 squilli circa) sulla sim master.
Volendo potete negare entrambi i tipi di trasferimento (in questo modo la sim in stato slave non riceverà chiamate in nessun caso).

Per maggiori dettagli sul servizio e sull’uso delle stringhe di configurazione vi consiglio di scaricare il manuale del servizio Bis presente sul sito 190.it seguendo il percorso Business – Servizi – Sim Vodafone – Bis.
Il manuale vale sia per clienti Privati che Aziende, sia ricaricabili che abbonamento però non si capisce perchè non è presente un link al manuale nella pagina dei servizi relativi ai clienti Privati.

Per vostra comodità vi riporto le stringhe del servizio Bis:

*101*1# per invertire la configurazione della sim corrente (master/slave)

*101*0# per conoscere in quale stato è la sim corrente (master/slave)

*101*20# per evitare che la chiamata in arrivo sia trasferita dalla sim master alla sim slave in caso non si risponda sulla sim master.

*101*30# per evitare che la chiamata in arrivo sia trasferita dalla sim master alla sim slave in caso di sim master spenta/irraggiungibile.

*101*21# per far sì che la chiamata in arrivo sia trasferita dalla sim master alla sim slave in caso non si risponda sulla sim master.

*101*31# per far sì che la chiamata in arrivo sia trasferita dalla sim master alla sim slave in caso di sim master spenta/irraggiungibile.

*101*00# per sapere in quale caso la chiamata in arrivo viene trasferita dalla sim master alla sim slave (in ogni caso, solo se spenta/irraggiungibile, solo se non si risponde, mai).

Questi comandi possono essere eseguiti da una qualunque delle due sim (l’operazione non deve essere ripetuta sull’altra sim).

Un’interessante configurazione del servizio Bis ci consente di usare il telefono solo in uscita, senza ricevere chiamate o sms, utile se non vogliamo essere disturbati: è sufficiente spegnere il telefono con la sim master e lasciare acceso quello con la sim slave (o eventualmente invertite la configurazione se uno dei due telefoni è già spento), a patto di disattivare con *101*30# il trasferimento delle chiamate entranti dalla sim master alla sim slave in caso di sim master spenta/irraggiungibile.
In tal modo chi vi chiama troverà il telefono spento, ma ciò non vi impedirà di effettuare chiamate, inviare messaggi, ascoltare la segreteria telefonica o navigare dal telefono che ospita la sim configurata come slave.

Per disdire il servizio BIS chiamate il 190 o recatevi in un centro Vodafone: la disattivazione del servizio sarà immediata e la SIM BIS diventerà inutilizzabile.

Attenzione: il servizio BIS purtroppo non è compatibile con i servizi Numero Fisso ed Alter Ego, quindi se sulla vostra sim è già attivo uno di questi servizi, BIS non può essere attivato.

8 Risposte to “Bis Vodafone: 2 sim con lo stesso numero”

  1. attila Says:

    Io avevo la doppia sin con Tim e adesso ce l’ho con Vodafone, e preferivo ahimé senz’altro la prima… Con Tim avevo settato la sim nell’auto come master e il cellulare come slave, così appena salivo in macchina, il cellualre si disabilitava senza che dovessi per forza spegnerlo. In più non avevo problemi con gli SMS e gli avvisi di chiamata, in quanto li ricevevo su tutte e due le sim (forse un po’ eccessivo, ma almeno non li perdevo come adesso). Con vodafone sono stato costretto a settare l’auto come slave per non perdere gli sms sul cellulare, ma il problema è che in auto, prima che la chiamata passi dalla master alla slave, ci vogliono quattro o cinque squilli, e la maggior parte delle persone mette giù prima, pensando che io non possa rispondere… io credo che alla Vodafone con costerebbe nulla far decidere al cliente quale sim usare per ricevere gli sms, non capisco proprio perché non inseriscano questa scelta…

  2. Mimmo Says:

    A mio avviso è sbagliata la scelta di fare arrivare gli SMS sulla master. Pensate un pò: se la master è in auto, quando si è in fase di guida le telefonate arrivano sul vivavoce poichè riceve per prima. Quando la vettura è in parcheggio (tel. spento), automaticamente la slave entra in funzione e riceve anche gli SMS (senza dover ogni volta ricordarsi di cambiare la configurazione. P.S. Ovviamente il mio caso è specifico in quanto ho il telefono di serie nella vettura……

  3. lafabbricadibyte Says:

    ho aggiunto una nota:
    il servizio BIS purtroppo non è compatibile con i servizi Numero Fisso ed Alter Ego, quindi se sulla vostra sim è già attivo uno di questi servizi, BIS non può essere attivato.

  4. valgatto Says:

    Oh, grazie! Allora procedo all’acquisto!

  5. lafabbricadibyte Says:

    @valgatto: è uno dei vantaggi di avere una sim bis…
    una volta mi è successa una cosa analoga: ho dimenticato il cellulare in ufficio ma fortunatamente a casa avevo l’altro telefono con la sim bis inserita: mi è bastato definirla come Master e non ho perso nessuna chiamata o sms. ;)

  6. valgatto Says:

    Profana della telefonia. E molto distratta. Ha senso prendere una sim bis per l’eventualità di smarrimento del telefonino? Mi è successo recentemente di lasciarlo in una casa di campagna dove sono tornata dopo due settimane. Nel frattempo son rimasta esclusa da ogni comunicazione. Una sim bis mi avrebbe fatto comodo. Che ne dite?

  7. Numenor Says:

    Grazie infinite! Non riuscivo a trovare questo fantomatico “Manuale Bis” su Vodafone.it, ma tu hai fornito tutte le indicazioni necessarie. Ottimo riepilogo delle funzioni Bis!

  8. furo66 Says:

    Grazie ! molto utile … stavo giusto arrabbiandomi con Vodafone xchè la doppia sim non faceva quello che mi aspettavo :-)


I commenti sono chiusi.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.