Real Alternative & QuickTime Alternative

Se avete la necessità di visualizzare nel vostro pc filmati in formato RealMedia o QuickTime (.mov , .qt , .3gp) e volete evitare di installare i rispettivi player ufficiali (magari perchè vi sembrano troppo pesanti o invasivi) vi suggerisco di provare Real Alternative e QuickTime Alternative.

Entrambi sono disponibili gratuitamente in versione regular oppure lite: l’unica differenza è che la versione lite non include il lettore Media Player Classic.

I vantaggi dei player Alternative rispetto ai player ufficiali sono:
– installazione più semplice e veloce
– assenza di processi in background
– utilizzo del vostro player preferito
– minor consumo di risorse
– assenza di form di registrazione, banner pubblicitari

Scaricando e installando le versioni lite di questi due programmi riuscirete a visualizzare i filmati RealMedia e QuickTime direttamente con il vostro player preferito purchè compatibile DirectShow (Windows Media Player ad esempio lo è).

Osservazione: il filtro DirectShow RealMedia funziona solo quando i file da riprodurre sono presenti sul vostro disco fisso e non funziona con i filmati in streaming; a tal proposito il sito di free-codecs suggerisce di utilizzare il Media Player Classic presente nelle versioni regular.

QuickTime alternative dispone di plug-ins che consentono di vedere i filmati QT embedded (cioè incapsulati) nelle pagine web con browser come Internet Explorer, Firefox, Mozilla, Opera e Netscape.

Gli indirizzi per scaricare Real Alternative e QuickTime Alternative sono i seguenti:
http://www.free-codecs.com/download/Real_Alternative.htm
http://www.free-codecs.com/download/QuickTime_Alternative.htm

Una Risposta to “Real Alternative & QuickTime Alternative”

  1. alextnt76 Says:

    Li avevo installati già da tempo visto che le versioni “FULL” sono pesanti e avevo notato che ogni volta che si apriva un file (in rete o offline) con quei lettori, me li ritrovavo sempre caricati all’avvio in automatico anche quando impostavo di non caricarli. Inoltre aprendo il task manager c’erano sempre alcuni processi attivi legati ai due programmi (Realone player e Quick time).


I commenti sono chiusi.