OpenDNS: server DNS liberi e con valore aggiunto

Spulciando nei link impolverati del mio Segnalibri di Firefox ho ritrovato l’indirizzo del sito di un servizio che circa 10 mesi orsono mi fu molto utile per risolvere i problemi di risoluzione dei nomi dns che avevo con Libero adsl.

Poi passai a Tiscali e da allora non ho avuto più problemi di DNS, ma riaprendo il sito di OpenDNS ho scoperto che hanno aggiunto delle funzioni gratuite molto interessanti, che potrebbero essere utili a chiunque, anche a chi non ha problemi con la risoluzione dei nomi:

Protezione Phishing: impedisce l’accesso a siti fraudolenti che tentano di rubare informazioni sensibili.

Blocco dei Siti per Adulti: personalizzabile per categorie. Disattivato di default.

Blocco di domini specifici: utile per impedire l’accesso a domini da noi specificati.

Protezione da TypoSquatting: vi è mai capitato di voler digitare ad esempio l’indirizzo yahoo.it invece avete digitato per sbaglio yhaoo.it e vi siete ritrovati su tutt’altro genere di sito? Tale tecnica viene definita typosquatting e conta sul fatto che l’utente può sbagliare a digitare l’indirizzo di un sito famoso, portandovi su una pagina che può contenere virus, o a un clone della pagina che intendevate visitare che però serve solamente a sottrarvi dati sensibili.
Con OpenDNS la correzione degli errori di ortografia (typo) è automatica. Nel dubbio OpenDNS vi farà vedere un elenco di siti attinenti alla vostra ricerca.

Shortcuts: altra funzione molto interessante, consente di assegnare un nome breve ad un indirizzo che usiamo frequentemente. Ad esempio potreste assegnare all’indirizzo di questo blog lo shortcut “lfdb“, che digitato nella barra degli indirizzi del vostro browser, sarà sostituito automaticamente da OpenDNS nell’indirizzo https://lafabbricadibyte.wordpress.com.

Gli shortcuts si possono anche parametrizzare: ad esempio possiamo creare uno shortcut che ci permetta di effettuare una ricerca su Google Italia direttamente dalla barra degli indirizzi, senza prima aprire Google.
Possiamo dare il nome “g” allo shortcut e come indirizzo associato scriviamo:
http://www.google.it/search?hl=it&q=%s

In questo modo basterà scrivere nella barra degli indirizzi “g terminedacercare” e premere invio: verrà aperta la pagina di Google Italia con tutti i risultati relativi alla nostra ricerca.

Ripeto che tutto questo è gratis e non richiede l’installazione di alcun programma. Il tutto avviene a livello di server DNS, a prescindere dal sistema operativo o dispositivo utilizzato per collegarsi ad internet.

Dovrete solamente sostituire gli indirizzi DNS del vostro provider con quelli gratuiti di OpenDNS.

Sul sito di OpenDNS trovate istruzioni molto dettagliate per cambiare i DNS, a seconda del sistema operativo (Windows, Mac, Linux) e del dispositivo utilizzato per collegarsi ad internet (modem adsl, router, palmare…).

Anticipo già quelli che potrebbero essere alcuni dei commenti, del tipo “i server dns di OpenDNS sono fuori dall’Italia quindi ci metterei più tempo a risolvere i nomi di quanto ci metto con i server dns del mio provider”, oppure “chi mi dice che OpenDNS non tracci un profilo di tutti i siti che visito?”….

Le risposte a queste domande non le ho, ma credo che i benefici derivanti dall’uso di OpenDNS non siano da trascurare.
Non credo che da noi esista al momento un provider che offra tutte queste protezioni a livello di dns gratuitamente, smentitemi pure se sbaglio…

Use OpenDNS

Pubblicato su Internet & Tech, Sicurezza. Commenti disabilitati su OpenDNS: server DNS liberi e con valore aggiunto