Nuovo sms per te: “Chi beve non guida, chi guida non beve”

cocktail.jpgStamattina, leggevo qui e qui che in questi giorni saranno spediti dieci milioni di sms a clienti di telefonia mobile di età compresa tra i 18 e i 35 anni per sensibilizzare i giovani a non bere se devono mettersi al volante. Questa iniziativa fa parte della campagna “La vita non è un optional“.

Come incentivo, si consiglia di non cancellare l’sms ricevuto e in caso di controllo da parte degli enti preposti, se si viene trovati con tasso alcoolemico nullo si ha la possibilità di vincere biglietti per partite di calcio, di formula 1 o di motociclismo…

Francamente mi sembra strano che si debba proporre un simile “incentivo” per non mettersi al volante dopo aver bevuto: la propria vita (e quella degli altri) è molto più importante di qualsiasi stupida partita del cavolo…

Io sono d’accordo con queste campagne di sensibilizzazione, ma secondo me le TdC che si mettono al volante ubriachi e/o sotto effetto di droghe ci saranno comunque, sms o no…
Insomma quanti fumano le sigarette nonostante ci sia chiaramente scritto che il fumo nuoce gravemente alla salute?
Solo che con le sigarette al limite si uccide solo sè stessi, mentre mettendosi ubriachi al volante si possono uccidere molte altre persone: i passeggeri al bordo del proprio veicolo, pedoni o conducenti che transitano per loro sfortuna nei pressi di questi deficienti

Non vi nascondo che ci sono momenti in cui ho paura di guidare, soprattutto di notte, ed il picco di terrore mi viene di sabato sera: vedo circolare una enorme quantità di deficienti che fa sorpassi azzardati, procede a folle velocità e bambini neopatentati che guidano i macchinoni dei loro genitori (bwm, mercedes, porsche cayenne …) .

Come non si fa ad essere terrorizzati sapendo che ci sono in giro questi idioti che si “divertono” solo ubriacandosi, assumendo droghe e stordendosi di musica assordante?

Perchè io, automobilista coscienzioso che non bevo nessun tipo di bevanda alcolica, non mi drogo e rispetto tutti i limiti di velocità e le norme del codice stradale devo aver paura di guidare per colpa di questi imbecilli?

Bisogna fare delle leggi più severe: io innanzitutto porterei a 21 anni il limite minimo di età per conseguire la patente (con la speranza che a quell’età si sia meno incoscienti di 18) e vieterei nel modo più assoluto di far portare macchinoni ai neopatentati (è facile fare i super fighi con il suv del papà, ma è altrettanto facile uccidere persone innocenti mettendosi al volante di questi proiettili ubriachi e/o drogati e senza un briciolo di coscienza…).

Pubblicato su Curiosità, News, Personali, Sicurezza. Commenti disabilitati su Nuovo sms per te: “Chi beve non guida, chi guida non beve”