Come rimuovere gli annunci su Windows Live Messenger senza patch

Stufi di vedere gli annunci (banner) sul vostro Windows Live Messenger?
Personalmente ritengo molto seccanti quelli che si ingrandiscono quando ci si passa sopra con il mouse anche per sbaglio, perchè coprono le finestre sottostanti.

Forse siete al corrente dell’esistenza delle numerose patch (di dubbia legalità) per aggiungere funzionalità, rimuovere limitazioni o rimuovere messaggi pubblicitari su WLM e molti di voi magari diffidano come me di questi programmi per paura che vengano introdotte delle backdoor, che successivamente potrebbero essere usate per vari scopi a nostra insaputa.

Un metodo molto rapido è stato suggerito nei commenti da Rejetto:

E’ possibile bloccare gli annunci aggiungendo una riga nel file di testo hosts che trovate nella cartella C:\WINDOWS\system32\drivers\etc

Aprite il file con il blocco note, individuate la riga 127.0.0.1 localhost andate a capo e inserite questa riga:

127.0.0.1 ads1.msn.com

oppure

127.0.0.1 rad.msn.com

Salvate il file, chiudete WLM e riavviatelo!
Già che ci siete vi consiglio di rendere il file hosts di sola lettura, perchè spesso viene modificato dai malware per impedirvi di accedere ai siti di produttori di antivirus o tool di pulizia o di dirottarvi su alcuni siti piuttosto che altri.

Al posto degli annunci pubblicitari, nella lista dei contatti vedrete solo questo banner statico:

bannermsn.png

Altro metodo (inizialmente proposto da me in questo articolo che lascio solo per ricordo):

Per non vedere più i banner sulla lista dei contatti e gli annunci nelle finestre delle conversazioni esiste un modo molto semplice e sicuro, che non richiede l’installazione di alcuna patch (quindi senza manomettere il codice di WLM) e ciò si può fare sfruttando un programma che molto probabilmente abbiamo già installato, il nostro firewall software.

E’ sufficiente creare una regola che blocchi il traffico TCP in entrata ed uscita dalla porta 80, esclusivamente per l’applicazione msnmsgr.exe (che rappresenta appunto l’eseguibile di Windows Live Messenger).

Se avete seguito il mio suggerimento di utilizzare il firewall Comodo Personal Firewall, ecco cosa dovete fare per creare questa regola.

Aprite Comodo Personal Firewall, cliccate su Security, Application Monitor e premete il bottone Add.

Create la regola come descritto nelle seguenti immagini:

rule0.png

rule1.png

rule2.png

Cliccate su Ok e riavviate WLM.

Al posto degli annunci pubblicitari, nella lista dei contatti vedrete solo questo banner statico:

bannermsn.png

Ritengo che questi metodi di bloccare gli annunci siano del tutto legali, perchè non modificano in nessun modo il codice di WLM: saremo pure padroni di scegliere cosa può entrare e cosa no nel nostro pc! 🙂

5 Risposte to “Come rimuovere gli annunci su Windows Live Messenger senza patch”

  1. lafabbricadibyte Says:

    ho fatto alcune correzioni, non era hosts.ini ma hosts e basta (senza estensione) come suggeritomi per altro da Emanuele nei commenti.

    se non ti funziona con ads1.msn.com prova con rad.msn.com

  2. Jose Says:

    modifica…
    Il metodo di rejetto non mi funziona 😛
    molto probabilmente dipende dal fatto che non modifico il file hosts.ini. di quei due nominati sopra, non funziona né farlo su uno, né sull’altro… o meglio subito appare l’immagine sopra, ma poi tornano i vari annunci pubblicitari.
    Premetto che una volta inserita la stringa, aprendo messenger non mi ha dato la finestra con l’errore nello script di IE.
    Qualcuno di voi ha avuto lo stesso problema???

  3. Emanuele Cipolla Says:

    C’è un piccolo typo: è hosts, non hosts.ini nel post.
    Quanto allo sniffer, direi che con Wireshark è possibile vedere questo ed altro 😉

  4. lafabbricadibyte Says:

    Grande Rejetto!!!
    Ho provato solo ora questo tuo suggerimento e funziona benissimo!

    per curiosità che sniffer hai usato?

    Ora metto in evidenza nel post il tuo suggerimento 😉

  5. rejetto Says:

    Credo che esista un’alternativa.
    Il condizionale è dovuto al fatto che non uso mai messanger, in favore di miranda.
    Ho fatto una breve prova avviandolo con uno sniffer http, e ho visto che la pubblicità la prelevava dal server ads1.msn.com

    Perciò aggiungendo al proprio file hosts la riga
    127.0.0.1 ads1.msn.com
    (e forse qualche altro server, tipo ads2?) dovrebbe sortire in un effetto equivalente.

    Chi ha voglia può approfondire e postare i propri risultati qui.


I commenti sono chiusi.