Gmail e il recupero delle vecchie e-mail tramite client

Se siete abituati a gestire il vostro account Gmail mediante client di posta elettronica (in modalità POP) e per qualche infausto motivo questo dovesse essersi perso tutti i vostri messaggi (ad esempio per perdita accidentale dei dati o dopo formattazione) sappiate che c’è speranza di recuperare tutte le vostre vecchie e-mail…

Ho scritto speranza perchè tutto dipende da come avete impostato sul sito di Gmail la funzione “Scarica tramite POP” presente nella sezione Impostazioni – Inoltro e POP/IMAP.

Se l’avete impostata in uno di questi due modi: “Conserva la copia Gmail in Posta in arrivo” o “Archivia copia su Gmail” allora la speranza diventa certezza, diversamente se l’avete impostato in modo da “Eliminare la copia Gmail” allora non c’è più speranza di recupero…

Esistono due tipi di recupero: recupero di tutte le e-mail (da quando avete attivato l’account) o recupero delle email degli ultimi 30 giorni.

Nel primo caso, il trucco consiste nell’impostare (dal sito di Gmail) la funzione “Scarica tramite POP” selezionando “Attiva POP per tutti i messaggi (anche i messaggi già scaricati)”, accertarsi che sia selezionata la voce “Conserva/Archivia la copia Gmail in Posta in Arrivo” e salvare le modifiche.

In questo modo, la prossima volta che aprirete il vostro client di posta preferito, inizieranno ad arrivare tutte le email, dalla prima fino all’ultima, ma non vi aspettate che arrivino tutte insieme

Le email infatti arriveranno a lotti (tra le 200 e le 300 email per volta), a mano a mano che i server di Gmail comunicheranno con il vostro client di posta elettronica, fino a quando non saranno tutte esaurite.
I messaggi contenuti in “Spam” e “Cestino” non verranno scaricati.

Se avete migliaia di messaggi archiviati quindi ci vorrà un po’ di tempo: in questo caso consiglio di avviare questo procedimento prima di andare a dormire, lasciando attivo il client di posta elettronica e magari impostando temporaneamente il controllo della posta ogni 3-5 minuti di modo che, ad intervalli regolari, il vostro client recuperi i prossimi lotti di messaggi e la mattina seguente troverete tutto finito.

Se non desiderate recuperare tutti i messaggi ma solo quelli degli ultimi 30 giorni c’è un trucchetto:
la modalità recente. Tale modalità non richiede intervento sul sito di Gmail, ma solo sul vostro client.

Modificate temporaneamente la configurazione del vostro account Gmail nel client di posta elettronica in questo modo:

se il vostro indirizzo è pincopallino@gmail.com dovrete modificare il vostro Nome utente in recent:pincopallino
Accertatevi
inoltre di attivare nel client l’opzione “Conserva una copia dei messaggi sul server”: se tale opzione non è attivata, i messaggi verranno spostati nel cestino di Gmail dopo il download.

Se il vostro client di posta è ThunderBird la configurazione dell’account dovrà apparire così:

Una volta scaricati i messaggi degli ultimi 30 giorni, potrete ritornare alla configurazione precedente.

Per quanto riguarda i vecchi messaggi inviati da voi mediante client, è possibile recuperarli solo se avete sempre utilizzato il server smtp di gmail (smtp.gmail.com) mentre se avete usato quello del vostro provider non c’è più possibilità di recupero.

2 Risposte to “Gmail e il recupero delle vecchie e-mail tramite client”

  1. sabrina Says:

    BUONASERA!!
    Io avevo per fortuna impostato gmail correttamente ma lo scarico è avvenuto dal 15 Diicembre 2008 mentre la posta è attiva dal 2006 come posso fare per recuperare tutte le mie mail ora se guardo le impostazioni del pop mi dice Stato: Il POP è attivato per tutti i messaggi arrivati a partire dal 18.34 cioè da quando oggi l’ ho scaricato… come posso recuperare il 2006 e il 2007 ???
    grazie sabrina

    • lafabbricadibyte Says:

      ciao sabrina,prova in questo modo: chiudi il client di posta, apri il sito di gmail, vai su impostazioni pop&imap, disattiva il pop, salva, riabilita il pop per tutte le email, salva.


I commenti sono chiusi.