Amilo Pi1536: Attenti al BIOS 1.25

Se avete un notebook Fujitsu-Siemens Amilo Pi1536 e state pensando di aggiornare il BIOS state molto attenti: su vari forum ho letto che l’aggiornamento all’ultima versione presente sul sito, e cioè la 1.25 del 19/07/2007, è andato male, rendendo il notebook inutilizzabile al punto di richiedere necessariamente l’intervento dell’assistenza tecnica.

Se andate a vedere sul sito di Fujitsu Siemens l’elenco degli ultimi bios presenti per il modello Amilo Pi1536 noterete qualcosa di strano:

Come potete vedere, la versione 1.25 in formato ISO-CD ha una dimensione strana ed eccessiva rispetto alle altre: quasi 25 MB mentre tutte le altre versioni precedenti non superano i 2 MB.

Ne dobbiamo dedurre che l’aggiornamento alla versione 1.25 sia fallito perchè sul sito Fujitsu-Siemens è presente una versione corrotta del file ISO-CD, mentre probabilmente gli altri 2 formati (floppy e Windows Flash) funzionano correttamente.

Comunque la mia è solo una supposizione, ma se ciò fosse vero è molto strano che dopo tutti questi anni non abbiano rimosso il file in questione. Io per sicurezza mi sono fermato all’aggiornamento 1.23 e posso solo limitarmi a scrivere questo post per informare i miei lettori.

Da rimproverare inoltre il fatto che non abbiano inserito sul sito gli MD5 (o SHA1) per controllare se abbiamo scaricato una versione del file esente da errori: per un’operazione così delicata è indispensabile.

2 Risposte to “Amilo Pi1536: Attenti al BIOS 1.25”

  1. lafabbricadibyte Says:

    ciao. l’articolo parla di dimensione anormale della versione cd, non per floppy.
    purtroppo le schede video di quel portatile fanno quasi tutte la stessa fine. è successo anche a me ed un amico, ma dopo i 2 anni di garanzia.
    A te ti hanno riconosciuto il difetto di fabbrica? te l’hanno sostituita gratis?

  2. Marco Says:

    Possiedo un A. Pi 1536 , ho effettuato l’up-grade da floppy della 1.25 e funziona senza problemi.
    Se può interessare mi è successo che a causa di un mal posizionamento in sede di montaggio in fabbrica della pasta semisolida che permette conduzione tra il dissipatore e le memorie della scheda grafica video x1400 la scheda video si è guastata per surriscaldamento. Ciao.


I commenti sono chiusi.