Risparmiare sulle telefonate con il VoIP

Qualche mese fa vi ho parlato di un ottimo acquisto: il cordless VoIP Siemens Gigaset A580IP.
Unici requisiti: avere un servizio ADSL Flat ed un modem/router con 1 porta LAN libera, anche senza PC.
Grazie a questo meraviglioso telefono sono riuscito in primis a sbarazzarmi delle quotidiane chiamate di disturbo dei vari call center, attivando gratuitamente un nuovo numero fisso con EuteliaVoIP (anzichè pagare a Telecom la bellezza di 50€+IVA per avere un cambio numero).
In secondo luogo, grazie ai vari provider VoIP disponibili riesco anche a risparmiare sulle chiamate in uscita.

Ad esempio, per le chiamate verso i numeri fissi nazionali ho scelto il provider italiano EuteliaVoip: le chiamate verso i numeri fissi nazionali (quindi urbane/interurbane) in Italia costano solo 1,8 €cent/minuto, con tariffazione al minuto anticipato, senza scatto alla risposta.

Con una linea base Telecom, a causa dello scatto alla risposta, 1 minuto di telefonata urbana costerebbe 9,3 €cent in fascia intera, mentre costerebbe 8,69 €cent in fascia ridotta (contro gli 1,8 €cent di Eutelia).
Sempre con Telecom linea base, 1 minuto di telefonata interurbana costerebbe 18,56 €cent in fascia intera, mentre costerebbe 10,97 €cent in fascia ridotta (contro gli 1,8 €cent di Eutelia).

Per quanto riguarda le interurbane il risparmio c’è sempre, in quanto il costo al minuto con Telecom, tolto lo scatto alla risposta (di 7,87 €cent) è di 10,69 €cent/min  in fascia intera e di 3,10 €cent/min in fascia ridotta (contro gli 1,8 €cent/min di Eutelia).
Per quanto riguarda invece le urbane con Telecom, il costo al minuto, tolto lo scatto alla risposta (di 7,87 €cent) è di 1,43 €cent in fascia intera e di 0,82 €cent in fascia ridotta. Quindi in entrambi i casi (intera/ridotta) sembrerebbe più conveniente la tariffa urbana di Telecom. Quello che la penalizza però è lo scatto alla risposta. Facendo un rapido conto si può notare che il punto di pareggio è situato poco dopo gli 8 minuti in fascia ridotta e poco dopo i 21 minuti in fascia intera (vale a dire che Telecom diventa più conveniente di Eutelia, solo dopo gli 8 minuti di conversazione in fascia ridotta oppure dopo 21 minuti se siamo in fascia intera). In altre parole, se la durata media delle nostre chiamate urbane sta sotto gli 8 minuti, allora saremo sempre sicuri di risparmiare con Eutelia, anche sulle urbane.

Tutto questo discorso vale se siete “normali” utilizzatori del telefono, ossia fate poche chiamate e generalmente non molto lunghe. Se siete utenti accaniti potrebbe convenirvi attivare un’offerta del tipo tutto compreso, anche non necessariamente VoIP (sta a voi valutare la convenienza delle varie offerte analizzando i vostri consumi abituali).

Concludo segnalando che per risparmiare sulle chiamate verso i fissi (nazionali e/o internazionali) esistono anche provider VoIP esteri della famiglia betamax/dellmont che spesso, a fronte di una ricarica minima, offrono 120gg di chiamate gratuite (i cosiddetti FreeDays) verso tutti i numeri fissi di varie nazionalità, solo che non sono rari i problemi di affidabilità del servizio o di addebito di chiamate che sarebbero dovute essere gratis.

Siemens Gigaset A580IP: la convenienza del VoIP alla portata di tutti

Il Siemens Gigaset A580IP è un cordless per il VoIP e per la rete fissa tradizionale, pensato per essere utilizzato senza bisogno di avere un PC, con la massima semplicità.
E’ sufficiente avere una connessione ADSL di tipo flat ed un router con una porta ethernet libera, a cui collegheremo la base del telefono.
Uno dei punti di forza di questo telefono è quello di essere già pronto all’uso: è sufficiente collegare la base ad Internet e questa penserà da sola a scaricare eventuali aggiornamenti firmware, aggiornare l’orario, ricevere e visualizzare le ultime notizie (o le previsioni meteo) sul display del cordless.
A ciascuna base inoltre è assegnato di fabbrica un numero di telefono interno della rete Gigaset.net, grazie alla quale tutti i possessori di un telefono della serie Gigaset IP possono chiamarsi gratuitamente in tutto il mondo, ovunque essi siano, con una qualità eccezionale del suono grazie ad  HDSP (High Definition Sound Performance). E tutto questo è già pronto, senza necessità di configurazione. Basterà cercare nella rubrica pubblica Gigaset.net il numero da chiamare. Volendo potrete inserirvi anche voi in questo elenco pubblico scegliendo un nome che non sia già stato scelto da qualcun altro.

La base del telefono inoltre consente di utilizzare fino a 6 provider voip differenti, che supportino il protocollo aperto SIP, come ad esempio i provider italiani Eutelia, Cheapnet, Messagenet oppure i provider esteri della famiglia Betamax/Dellmont. Il primo provider si può configurare direttamente dal cordless, mentre per gli altri 5 è necessario configurare la base tramite il browser del vostro PC.
In questo modo potrete avere fino ad 8 numeri diversi sullo stesso telefono: un numero Gigaset.net (già preimpostato di fabbrica), il numero di rete fissa (il collegamento alla rete fissa è opzionale) e fino a 6 numeri voip con i provider VoIP. Potrete inoltre inviare/ricevere gli SMS tramite il cordless sulla rete fissa o voip.
E se un domani doveste traslocare, vi porterete appresso tutti i vostri numeri voip senza cambiarli! l’importante è che dove andiate ci sia una connessione flat ad Internet!

La base è in grado di gestire fino a 3 chiamate contemporanee (2 voip e 1 su rete fissa, anche in  conferenza) e si possono abbinare fino a 6 portatili differenti (a ciascuno dei quali si può abbinare uno o più numeri in entrata e/o uscita). Altro punto di forza è che alla base potete abbinarci qualsiasi cordless, anche tradizionale, purché supporti lo standard DECT/GAP trasformandolo così in un cordless voip.

Il telefono non supporta Skype in quanto Skype non utilizza il protocollo SIP ma un protocollo proprietario.

E’ il telefono ideale per chi vive lontano dalla propria famiglia o che ha necessità di chiamare frequentemente i propri cari, soprattutto quando risiedono all’estero, permettendo di risparmiare un sacco di soldi, senza avere l’obbligo di stare seduti davanti ad un PC.

Sfortunatamente questo telefono è difficile da trovare nei negozi fisici (persino nelle grandi catene), ma potrete trovarlo facilmente on-line con un prezzo che si aggira intorno ai 55-60 euro.
Evitate di comprarlo dall’estero in quanto potreste ricevere una versione non adatta al collegamento alla rete telefonica/elettrica italiana.

Nello scatolo troverete anche un buono gratuito di 6€ di ricarica VoIP per il provider italiano Cheapnet, grazie al quale riceverete gratuitamente un nuovo numero geografico di rete fissa (col prefisso della vostrà citta) tramite il quale potrete effettuare fino a 300 minuti di chiamate gratuite (300 se sono verso rete fissa, altrimenti ovviamente l’ammontare dei minuti scende). Il buono dura 6 mesi dal momento dell’attivazione. Inoltre potrete chiamare gratuitamente, senza limiti di tempo, tutti i numeri geografici voip di Cheapnet.

E’ possibile inoltre inviare/ricevere gli SMS sulla rete fissa.

Configurazione SMS Siemens Gigaset A580 IP su linea fissa Telecom

Il telefono Siemens Gigaset A580 IP, è predisposto all’invio/ricezione degli sms sulla linea fissa.
Purtroppo il manuale non ci dice nulla in merito alla configurazione con Telecom Italia. Fortunatamente è possibile trovare istruzioni più dettagliate riguardanti il modello A580 (il fratello minore di questo cordless, privo della parte VoIP, ma il cordless è praticamente lo stesso) perciò potete leggere il manuale di quel modello (da pag.33) oppure seguire questa breve guida.

Di default le linee Telecom sono abilitate alla lettura vocale degli sms ricevuti. Potrete cominciare a leggere gli sms sul cordless solo dopo aver inviato il primo sms dallo stesso.

Telecom Italia dispone di due Centri SMS:
– un Centro SMS per l’invio (42100);
– un Centro SMS per la ricezione (042120).

Vediamo come inserire questi numeri sul cordless. Dal cordless selezionate: Menu – SMS – Impostazioni – Centro Servizi SMS – Centro Servizi SMS1SMS ed inserite il numero 42100 e premete OK.
Accertatevi che la voce Linea di invio SMS per questo Centro SMS sia impostata su Rete Fissa.

Tornate indietro di un livello e selezionate  Centro Servizi SMS2SMS ed inserite il numero 042120 e premete OK. Accertatevi che in questo caso sia disattivata la voce Centro Servizi Attivo. Accertatevi che la voce Linea di invio SMS per questo Centro SMS sia impostata su Rete Fissa.

Adesso che abbiamo configurato il cordless possiamo inviare il nostro primo sms da rete fissa (al costo di 15 centesimi, operazione indispensabile per abilitare la linea alla ricezione degli sms evitando la lettura vocale degli stessi).
Se l’invio è andato a buon fine riceveremo sul cordless un sms di benvenuto al servizio sms da parte di Telecom, a conferma che il telefono è configurato correttamente.

Ora potete inviare gli sms dal vostro cordless verso numerazioni fisse, mobili ed indirizzi email.
Inoltre potrete ricevere gli sms da tutti i numeri di rete fissa, da cellulari (solo TIM) e da indirizzi email (in questo caso il mittente deve usare come indirizzo vostronumerotelefono@sirio.187.it. Sono accettate e-mail in formato testo puro senza allegati con numero massimo di 640 caratteri, compresi mittente e oggetto. Se il numero dei caratteri è superiore, il testo viene troncato).

L’arrivo degli sms su rete fissa viene segnalato da uno squillo del telefono. Se si risponde subito a questo squillo si potrebbe interrompere la ricezione dell’sms, perdendolo irrimediabilmente.
Se si è infastiditi da questo squillo sul cordless c’è l’opzione per sopprimere il primo squillo. Basta premere Menù 7-4-9-1-9-1 e premere Ok. Per riabilitare il primo squillo Menù 7-4-9-1-9-0 e premere Ok.

Per disattivare il servizio sms (ricezione/invio) dal vostro cordless Gigaset digitate:
Menù 7-4-9-2-6-0 e premere Ok. Le impostazioni resteranno memorizzate. Per riabilitare il servizio sms: Menù 7-4-9-2-6-1 e premere Ok.

Per attivare/disattivare la lettura vocale degli sms chiamate il 42404 e seguite le istruzioni della voce guida (cercate l’impostazione che vi permette di modificare la fascia oraria).