Google senza sfondo

Stamattina tutti gli utenti italiani di Google hanno trovato una sorpesa: un’immagine di sfondo nella pagina principale di Google Search. Una trovata per pubblicizzare una funzione introdotta di recente, e cioè quella di personalizzare la home page di google con un’immagine, anche personale.

La pagina di Google mi è sempre piaciuta per la sua sobrietà, ma da un po’ di tempo a questa parte hanno cambiato rotta (prima l’introduzione di pagine dinamiche, adesso anche gli sfondi).

C’è chi può aver gradito la novità, c’è chi come me è stato infastidito (se avessi voluto gli sfondi avrei utilizzato iGoogle!).

La cosa assurda è che attualmente per rimuovere lo sfondo imposto da google bisogna loggarsi con il proprio google account: è pazzesco!

Domani la pagina dovrebbe ritornare alla normalità, ma nel frattempo, se non volete vedere il fastidioso sfondo accedete a Google con questo link:

http://www.google.com/webhp?hl=it

In alternativa potete accedere a Google in https anzichè in http: così facendo la home page sarà molto più sobria e le vostre ricerche saranno protette da sguardi indiscreti (ad esempio wifi pubblici o lan aziendali) perchè sia le query che i risultati viaggeranno in forma criptata.

In questo caso il sito da usare è: https://www.google.com (verrà automaticamente localizzato nella vostra lingua).

Per saperne di più su Google in modalità https cliccate qui (attualmente solo in inglese).